Uno dei modi migliori per prendersi cura di sè è quello di prevenire. La prevenzione infatti è la prima arma che ogni essere umano ha a disposizione per vivere una vita ricca e in salute. E’ importante quindi utilizzare le risorse presenti in Natura che siano ad alta biodisponibilità per il nostro organismo.

Uno stile di vita sano, un’alimentazione ricca di nutrienti e la corretta integrazione sono elementi fondamentali per il nostro organismo e i suoi processi vitali.

HERICIUM

ALKAFLOR

VITAMINA D

Un utile strumento che la natura ci offre è la micoterapia, ovvero l’assunzione dei funghi in capsule. In realtà tutti i funghi che vi porponiamo sul sito supportano le nostre risorse proteggendoci dagli attacchi esterni e dalla sovraccrescita batterica interna. Abbiamo scelto però di proporvi in questa sezione specifica HERICIUM, il fungo dell’apparato digerente e del sistema nervoso. Ricco di vitamine e minerali, viene tradizionalmente utilizzato per le problematiche gastriche, grazie alla sua attività antinfiammatoria, cicatrizzante e alla capacità di rigenerazione delle mucose. Si consiglia l’assunzione dei funghi accompagnata alla vitamina C, come attivatore delle loro notevoli proprietà.

L’associazione di minerali e anioni presenti in Alka flor è in grado di modificare uno stato di acidosi riportando il pH intestinale a livello fisiologico. Alka flor svolge una naturale azione antiacida e alcalinizzante del tratto digerente e del pH urinario e può risultare utile nelle acidosi e chetosi dei bambini, diarrea, crampi, tachicardie, ipotensione, attività sportive, gastrite, dispepsia, aerofagia, cefalee digestive, disbiosi intestinali, intolleranze e allergie alimentari.

La vitamina D, preziosa alleata per la sua azione anti-infiammatoria a livello intestinale e sistemico. Per le sue preziose caratteristiche, vi proponiamo di assumerla in formula liquida, ovvero liposomiale o in softgel. I liposomi sono ottimi vettori, che veicolano le vitamine integre nel nostro sistema circolatorio, senza che vengano disperse in digestione. Alcune ricerche hanno dimostrato che la carenza di questa vitamina può indurre un aumento della permeabilità della barriera intestinale: se i nutrienti superano la mucosa ed entrano in circolo nel sangue, si attivano le risposte infiammatorie e immunitarie.